“Uno di nøi” al Teatro Elfo Puccini – Sala Shakespeare

SALA SHAKESPEARE, lunedì 28 febbraio

UNO DI NØI

dal libro di ÅSNE SEIERSTAD
adattamento e regia SERGIO FERRENTINO
musiche originali Gianluigi Carlone

con Claudio Moneta, Gabriele Calindri, Daniele Ornatelli, Renata Bertolas, Alessandro Castellucci, Nicola Stravalaci, Dario Sansalone, Margherita Saltamacchia, Eleni Molos, Michela Atzeni, Marta Lucini

tecnico audio Davide Tavolato
assistente alla drammaturgia Mario Mucciarelli
produzione Caterina Mariani
“Chiedo scusa ai militanti nazionalisti per non aver ucciso più persone” (Anders Breivik)

Il 22 luglio 2011 la Norvegia è stata martoriata da uno degli attacchi terroristici più terribili della sua storia. Settantasette le persone morte, centinaia i feriti. Terrorismo di matrice islamica, pensano tutti. Invece a uccidere è stato un uomo solo, bianco, norvegese, vicino all’estrema destra: si chiama Anders Breivik, e ha appena cambiato la storia norvegese e forse europea.

Fonderia Mercury, con l’audiodramma in scena UNO DI NØI,  racconta quei fatti.

UNO DI NØI nasce come radiodramma in 10 puntate, scritto e diretto da Sergio Ferrentino per la Rete Due della RSI.

Chi era Breivik? Un pazzo? Un estremista?

Il racconto narra la storia degli attentati di Anders Breivik ricostruendo i fatti dall’attentato a Oslo fino al processo che vide, al banco degli imputati, Anders Breivik, come unico responsabile.

Breivik non faceva parte di alcuna cellula terroristica. Era lui stesso una cellula.

Oltre le parole ci sono i suoni, i rumori.

L’esplosione che devasta il ministero. I continui spari della glock e della carabina, le urla dei ragazzi che chiedono aiuto.

Da tutto questo l’idea che Utøya sia una storia che vada prima di tutto “ascoltata”, e la convinzione che ogni paese dovrebbe imparare a guardarsi dentro, prima di spaventarsi per quello che viene da fuori.

Le affermazioni di Breivik diventano un groviglio da cui non distogliere le orecchie allo scopo di interrogarci, senza censure, su quali fantasmi si annidino negli angoli ciechi della nostra società. L’unica cosa certa è che fosse uno di noi.

Dal 2011 Fonderia Mercury porta nei teatri la messa in scena degli audiodrammi, con il pubblico che ascolta in cuffia quello che accade sul palco. Le radiocuffie che vengono distribuite all’ingresso in sala.

TEATRO ELFO PUCCINI, sala Shakespeare, lunedì 28 febbraio ore 20.30 – corso Buenos Aires 33, Milano – Prezzi: intero € 33 / rid. giovani e anziani €17,50 / online da € 16,50 Info e prenotazioni: tel. 02.0066.0606 – biglietteria@elfo.org

Categorie comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close