Rooms for secrets – Recensione

MTM  Manifatture Teatrali Milanesi
dall’1 al 10 marzo 2019
Rooms for secrets (un viaggio in 5 capitoli più un segreto)
un progetto di 
Antonio Syxty  con la complicità di Susanna Baccari
scrittura/testo Michele 
Zaffarano
soundscape Robert 
Jack
con (in o.a.) Bruna Serina 
de Almeida, Salvatore Aronica, Alberto Colombo,
Francesco 
Montuori, Ivana Petito, Andrea Ruberti, Romeo Ruberti, Agata Sala, MassimoSansoterra, Gabriele Scarpino, Nicole Zanin 
e con la partecipazione di Antonio Syxty nel ruolo del Saggio sciocco nella Pièce del malinteso o dell’impiccio The Silly Wise Man (strikes again)
Produzione MTM
Prima nazionale

“Rooms for secrets” è una progetto ideato da Antonio Syxty che ha ideato una mostra utilizzando attori-performer  non parlanti ma recitanti con il corpo e che è allestita non in un teatro ma in diverse stanze al terzo piano della Casa Museo BoschI-Di Stefano. Le stanze erano state pensate in numero di cinque, ciascuna dedicata a un argomento preciso, poi ne è stata aggiunta una sesta rappresentante la famiglia. Le altre sono dedicate al Corpo, a Dio, ai Soldi, ai Desideri e allo Spazio. e non a caso si chiamano “stanze per segreti” dove ogni visitatore, in base a ciò che assiste, indaga dentro la sua anima su ciascuno degli argomenti che vengono proposti.  C’è poi una stanza segreta chiamata del saggio sciocco dove Antonio Syxty recita la pièce chiamata del malinteso (o dell’impiccio), davanti a un televisore. Diversi oggetti, tra cui dischi, sono sparsi sul pavimento, e che ogni tanto lui fa suonare: nel momento che ho assistito a questa performance ho riconosciuto canzoni degli anni cinquanta, tra cui la celebre “Blue Velvet” . Al suo fianco una ragazza in una tenda da campeggio che ogni tanto si mostra e scrive qualcosa. Gli attori non parlano se non con i movimenti dei loro corpi. Nelle altre stanze la voce che si sente è tratta dal libro dello scrittore e saggista Michele Zaffarano e si rivolge agli spettatori dandogli del “tu”. “Tu sei il tuo corpo”, “Tu possiedi i tuoi soldi”  Alle pareti del corridoio stampe astratte di vari colori. La parola “eccetera” dà l’indicazione che la performance che avviene nella stanza visitata è terminata e ricomincerà daccapo.

Il possedere il proprio corpo vuol dire essere pienamente a conoscenza della sua molteplice funzione, che dagli attori viene appena suggerita. Lo stesso accade, per esempio, nella stanza di Dio, che ti fa usare la sua parola per farti compiere un’indagine sulla tua religiosità. Il possedere i tuoi desideri fa sì che essi possono venire alla luce nella loro totalità, anche quelli più nascosti e inimmaginabili prima. E così via …

Non è questa la prima mostra ambientale e performativa che siamo abituati a vedere ma è sicuramente una performance teatrale affascinante che sa usare i diversi linguaggi dell’arte contemporanea e va dato merito ancora una volta a MTM che non ha arretrato di fronte alla proposta d’avanguardia di Antonio Syxty, anzi l’ha incoraggiata. Possiamo chiamarla mostra teatrale o teatro in mostra in cui lo spettatore è lasciato libero nella sua visitazione e solletica anche le zone più segrete di se stesso. Uno spettacolo, quindi, interattivo dove la quarta parete è rappresentata dal pubblico partecipe che si porta a casa le immagini che più gli sono rimaste impresse nella mente e, nello stesso tempo, continua l’indagine delle varie stanze del suo io.

ROOMS FOR SECRETS

al terzo piano di Casa Boschi Di Stefano – via Giorgio Jan, 15 – Milano – M1 Lima, Tram 33, Bus 60 

accesso performance dalle 19:30 – ultimo accesso ore 21.00

lunedì riposo – NON SI POTRANNO EFFETTUARE FOTO O RIPRESE

Biglietto 12€ – spettacolo inserito in abbonamento: Arcobaleno, Uni 6 al Litta, Uni 4 al Litta, Invito a teatro, Carta Regalo.

Prenotazioni e prevendita: 02 86454545 – lunedì/sabato ore 15:00/19:30

Oppure: biglietteria@mtmteatro.it

Ritiro biglietti: i biglietti prenotati vanno ritirati presso il Teatro Litta o il Teatro Leonardo negli orari di prevendita. I biglietti sono acquistabili sul sito http://www.mtmteatro.it e punti vendita Vivaticket. la biglietteria presso Casa Boschi Di Stefano aprirà alle ore 19:00

Carlo Tomeo: ogni diritto è riservato

Categorie RECENSIONi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close