“Odisseo” all’AltaLuceTeatro

CARLO DECIO PORTA AD ALTALUCETEATRO

“ODISSEO”E IL LATO SORPRENDENTEMENTE POP DI OMERO

Il 5 e il 6 febbraio sul palco del teatro milanese va in scena tutta la straordinaria intensità di un’opera dal fascino senza tempo, un impareggiabile viaggio umano dall’irriducibile attualità che si trasforma nell’avvincente racconto di un’ePOPea

Un eroe attualissimo, un’avventura senza tempoche ha ispirato infinite citazioni letterarie, una storia dal fascino unico. Odisseo con il suo straordinario viaggio umano sarà protagonista del racconto di Carlo Decio, il 5 e il 6 febbraio sul palco di AltaLuceTeatro, in Alzaia Naviglio Grande 190 a Milano.

Un’ora circa di narrazione, mimo e arte della commedia per permettere al pubblico di accarezzaretutta la bellezza e l’intensità di un’opera straordinaria. Oltre sessanta minuti di spettacolo nel corso dei quali l’attore lombardo dà fondo a tutte le proprie risorse interpretative per calarsi nei panni di Ulisse e della miriade di personaggi che popolano i ricordi dell’eroe.

Con Odisseo, Carlo Decio e Mario Gonzalez, dopo il fortunato esperimento di Otello, tornano a cimentarsi nella prova della narrazione pop-epica, confrontandosi questa volta con una fresca riscrittura dell’Odissea di Omero.

La storia è più che nota: un burrascoso ritorno verso casa al termine della guerra di Troia, durato oltre 10 anni, pieno di sorprese e colpi di scena. Un eroe intrepido, affascinante e un po’imbroglione. Irriducibile, astuto e immensamente umano, con tutte le proprie virtù e debolezze, alle prese con profondi dubbi, risentimenti divini, grandi passioni, creature affascinanti, terribili paure, esseri spaventosi, luoghi straordinari, sfide tremende, attimi di atroce sconforto e immense gioie.

Il risultato è un racconto dalla sorprendente contemporaneità, godibile, divertente e pungente che cattura il pubblico con momenti di straordinario pathos, improvvisi scampoli di leggerezza e incursioni oltre la quarta parete

Il 5 e il 6 Febbraio 2022

ODISSEO

da Omero, adattamento Carlo Decio e Mario Gonzalez

con Carlo Decio regia Mario Gonzalez

produzione Teatro IndacoCampo Teatrale La Fabbrica

in collaborazione con Teatro de gli Incamminati

Lo spettacolo andrà in scena sabato alle 20.30 e domenica alle 16.30.

Biglietti:

Intero 15€ – Ridotto 12€

+2€ Tessera Associativa

Prenotazione obbligatoria

AltaLuceTeatro

AltaLuceTeatro nasce nel 2012 come spazio teatrale, scuola di teatro e compagnia, al numero 190 dell’Alzaia Naviglio Grande a Milano, poco oltre la storica chiesa di San Cristoforo. Da allora propone corsi di teatro per adulti e bambini, produce spettacoli propri e ospita in stagione artisti noti su scala nazionale (solo per citarne alcuni, Danio Manfredini, Mariangela Gualtieri, Federica Fracassi, Fanny Alexander, César Brie, Corrado D’Elia). Il nome si ispira alla punta Alta Luce in Val di Gressoney, meraviglioso punto panoramico a 3165 metri, luogo emotivamente forte e ricco di storie, esattamente come vuole essere AltaLuceTeatro, proponendo un modello teatrale che ha molto in comune con la montagna: proprio come nel cammino, a teatro ci si scopre e si scopre passo dopo passo e la fatica viene sempre ricompensata dalle magnifiche viste in cui ci si trova immersi. AltaLuceTeatro nasce nell’idea di emozionare e coinvolgere, puntando sulla verità del teatro e della vita. Intende far avvicinare al teatro anche persone tradizionalmente più lontane da questa forma d’arte e mescolarle con chi al teatro è già affezionato. AltaLuceTeatro desidera essere crogiolo di esperienze, di incontri, di teatro e di vita. www.altaluceteatro.com

Categorie comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close