Stagione teatrale 2021 – 2022

Le vite del teatro.

La breve storia di una nuova stagione

                 “Vediamo con maggiore chiarezza a grande distanza; bisogna distanziarsi da ciò che si vuol giudicare; l’estate la descriviamo meglio in una giornata invernale”. (Henrik Ibsen)

Ho iniziato a lavorare in teatro 30anni fa in tutti i settori di attività eccetto in quello artistico. Anche se gli artisti li ho promossi, prodotti, organizzati e conosciuti nella loro passione e nel loro lavoro. Ho vissuto con le persone del teatro per 30 anni e continuo a viverci con maggiori responsabilità, oggi, di quante potevo averne quando ho iniziato.

E lavorando in teatro ho imparato giorno dopo giorno che il teatro è fatto dalle vite delle persone che ci lavorano, spesso sconosciute alla società civile, perché il teatro è sconosciuto alla società civile in larga maggioranza, e ce ne siamo accorti nei mesi delle grandi chiusure causate dall’evento planetario della pandemia. Per questo – insieme ai miei più stretti collaboratori – la mia priorità è stata proteggere queste vite del teatro, garantendo e anticipando a tutti loro la cassa integrazione per poter vivere nei mesi di chiusura e poi – nel corso delle riaperture – garantendo il posto di lavoro a tutti e cercando di non lasciare a casa nessuno, per quanto possibile.

Queste vite vengono prima degli spettacoli e delle programmazioni, vengono prima dell’arte e della bellezza spesso citate retoricamente quando i teatri sono stati chiusi. Queste vite consentono l’arte e la bellezza con il loro lavoro quotidiano, che è parte integrante di ogni nuova stagione e di quella che abbiamo voluto con grande passione per l’anno che ci attende, per avere con noi quel pubblico che ci ha sempre scelto e che ci auguriamo continuerà a farlo.

Il 2020 ha visto una flessione di -75% di serate di spettacolo e di conseguenza di attività, con solo una flessione del 35% di costi, perché comunque e sempre i nostri collaboratori hanno continuato a lavorare in remoto, e poi negli uffici, aspettando il momento di riaprire, e progettando il futuro dei teatri di MTM – Manifatture Teatrali Milanesi.

Ora manca una manciata di mesi al termine del 2021, unanno che è stato difficile quanto il precedente, e ci troviamo a inaugurare una stagione di lavoro, ricca di proposte interessanti, con quell’entusiasmo che ci contraddistingue nel cercare la passione nel rinnovamento generazionale, nel dare voce alla creatività femminile, alle narrazioni sul sociale, al teatro per le famiglie e a quel sano intrattenimento che caratterizza le nostre proposte di spettacolo.

Noi crediamo che teatro è anche sinonimo di città, nel senso di polis, di agorà, di partecipazione, per questo abbiamo voluto scegliere il termine “città aperta” per nominare una nuova stagione, per indicare la cura e la protezione nei confronti dello spettacolo dal vivo e dell’arte teatrale nel suo complesso.

In questi ultimi 18mesi abbiamo sperimentato quanto possiamo essere fragili, spaventati, indifesi davanti alla natura e alle sue evoluzioni. Il teatro – nei secoli – ha sperimentato con l’uomo i cambiamenti epocali, ma ha continuato a raccontare la vita degli uomini perché è fatto da loro.

Per questo noi e voi tutti dobbiamo avere fiducia in noi stessi, abbandonando la facile retorica che spesso ci contraddistingue nelle grandi frasi, che sono sostanzialmente il sintomo delle nostre paure. Se abbandoniamo il passato possiamo diventare quegli uomini nuovi di cui ha bisogno il futuro. (Gaia Calimani, Presidente MTM)

Presentazione stagione 2021/2022:

MTM è città aperta

L’espressione di città aperta (open city) per intitolare una stagione teatrale ha per noi il senso di salvaguardia e di cura dell’arte e della cultura.

Ci dichiariamo “città” perché Milano è la città di Manifatture Teatrali Milanesi, e alla polis è dedicato ogni nostro sforzo per ricominciare in condivisione con voi che siete il nostro pubblico. Intitoliamo la nostra stagione “è città aperta” perché vogliamo rappresentare noi del teatro, della cultura, degli eventi, la prima città da abitare, dopo quella del lavoro, dell’educazione e della sanità. MTM è città. Vuole esserlo e proporsi come tale nel senso più ampio e accogliente del termine, per tutti coloro che hanno scelto di stare con noi in questi anni e per altri che vorranno farlo nell’anno che ci aspetta.

Il sentimento che ci anima è quello di sentirci aperti, disponibili, accoglienti e di avere cura di momenti che durante tutto l’arco dei prossimi mesi ci terranno compagnia con artisti e spettacoli che si propongono come occasioni di svago, divertimento, riflessione.

Se teatro è anche vita: questa è la nostra vita, che dedichiamo a voi e che vogliamo vivere con voi nella nostra città aperta. (Antonio Syxty)

Calendario stagione 2021 2022

01 ottobre:

Hors 2021
Fartagnan Teatro
Console Wars
scrittura di Rodolfo Ciulla e Gabriel Favata – regia collettiva Fartagnan Teatro

Teatro Litta

02 ottobre:

Hors 2021
Landi/Mignemi/Paris, con il sostengo di ERT- Emilia Romagna Teatro Fondazione
Due volte Tito – Sopravvivere alla tragedia
drammaturgia Francesca Mignemi, Eleonora Pari – regia Virginia Landi
Teatro Litta

dal 05 al 09 ottobre:
Manifatture Teatrali Milanesi
Il gioco del mondo
liberamente ispirato agli scritti di Julio Cortazar – regia Antonio Syxty e Susanna Baccari

Teatro Litta

(“Il gioco del mondo”)

dal 14 al 24 ottobre:
Manifatture Teatrali Milanesi
La rivolta dei brutti
testo Filippo Renda – regia Stefano Cordella

Teatro Litta

16 ottobre:

Arianna Porcelli Safonov

Riding tristocomico

di e con Arianna Porcelli Safonov

Teatro Leonardo

(“Riding tristocomico”)

dal 22 al 31 ottobre:

Compagnia Corrado D’Elia

Io, Steve Jobs

progetto, drammaturgia e regia Corrado d’Elia

Teatro Leonardo

dal 26 al 31 ottobre:
Lab 121
Confirmation
testo C. Thorpe – regia Claudio Autelli

Teatro Litta

dal 02 al 07 novembre:

Coproduzione Fondazione Teatro Napoli/Teatro Bellini/ATIR Teatro Ringhiera

Le allegre comari di Windsor

di William Shakespeare, adattamento Edoardo Erba – regia Serena Sinigaglia

Teatro Leonardo

(“Le allegre comari di Windsor”)

dal 02 al 07 novembre:

Diapason

Antigone

di Gianpaolo Pasqualino

Teatro Litta

(“Antigone”)

)dal 09 al 14 novembre:

Noi Film

Elettra

di Giovanni Testori – regia Pasquale Marrazzo

Teatro Litta

dall’11 al 14 novembre:

Animanera

Fine Famiglia

di Magdalena Barile – regia Aldo Cassano

Teatro Leonardo

(“Fine famiglia”)

18 novembre:

Rizzoli Lizard

L’ultimo vecchio sulla terra

Con Remo Remotti e Davide Toffolo

Teatro Leonardo

dal 18 al 28 novembre:

Manifatture Teatrali Milanesi

Alcesti – una donna

da Euripide – drammaturgia e regia Filippo Renda

Teatro Litta

dal 24 al 28 novembre:

Manifatture Teatrali Milanesi

Fuori misura

Il Leopardi come non ve l’ha mai raccontato nessuno

di Valeria Cavalli e Claudio Intropido

Teatro Leonardo

dal 30 novembre al 02 dicembre:

Le Brugole

Modern Family 1.0

drammaturgia Giovanna Donini, Annagaia Marchioro, Virginia Zini

Teatro Leonardo

dal 30 novembre al 05 dicembre:

Culturale Blu

Angelo Fausto Coppi

L’eroe nato contadino

Nino Formicola – di Sabina Maria Negri – regia Lorenzo Loris

Teatro Litta

(“Angelo Fausto Coppi”)

dal 09 al 19 dicembre:
Compagnia Corrado D’Elia
Io, Moby Dick
liberamente ispirato a Moby Dick di Hermann Melville – progetto e regia Corrado d’Elia

Teatro Litta

dal 10 al 12 dicembre:

Manifatture Teatrali Milanesi

Scateniamo l’inferno! 

di Valeria Cavalli e Claudio Intropido

Teatro Leonardo

(“Scateniamo l’inferno”)

dal 17 al 31 dicembre:
Manifatture Teatrali Milanesi
Gl’Innamorati – Il Musicarello
da Carlo Goldoni – regia Pietro De Pascalis

Teatro Leonardo

(“Gl’Innamorati”)

dal 11 gennaio al 06 febbraio:

Manifatture Teatrali Milanesi/Teatro Out Off

Uno, nessuno, centomila

di Luigi Pirandello – adattamento Renato Gabrielli – regia Lorenzo Loris

Teatro Out Off

dal 13 al 23 gennaio:

Eccentrici Dadarò

Revolutionary Road

da Revolutionary Road di Richard Yates – di Renato Gabrielli – regia e disegno luci Fabrizio Visconti

Teatro Litta

dal 14 al 16 gennaio:

Fondazione Luzzati/Teatro della Tosse

ART

di Yasmina Reza – regia e scene Emanuele Conte

Teatro Leonardo

dal 21 al 23 gennaio:

PEM Habitat Teatrali

PapagHeno PapagHena

i pappagalli di Mozart

regia Rita Pelusio

Teatro Leonardo

(“PapagHeno PapagHena”)

dal 25 al 26 gennaio:

Il Mulino di Amleto

Senza Famiglia

di Magdalena Barile – regia Marco Lorenzi

Teatro Leonardo

dal 26 al 30 gennaio:

Teatro del Rimbombo

Farfalle

di e con Andrea Robbiano

Teatro Litta

dal 27 al 29 gennaio:

Stage 11

De Andrè, la storia

tributo a Fabrizio De André

direttore Emiliano Galigani

Teatro Leonardo

da febbraio 2022:

Le Milanesi

A cura di Filippo Crivelli – in collaborazione con Valeria Cavalli

dal 01 al 06 febbraio:

Manifatture Teatrali Milanesi

Not mine no more/Blue, solo per i tuoi occhi

Coreografie e regia Susanna Baccari e Ivana Petito

Teatro Litta

dal 10 al 13 febbraio:

Il condominio

di e con Cinzia Spanò

La Cavallerizza

dal 10 al 13 febbraio:
Nina’s Drag Queens
Vedi alla voce Alma
di Lorenzo Piccolo – regia Alessio Calciolari

Teatro Litta

(“Vedi alla voce Alma”)

09 febbraio:
Italia dei Visionari

Collettivo TeatroPrisma
L’agenda – 19 luglio 1992
scritto e diretto da Giovanni Gentile

Teatro Litta

dal 15 al 27 febbraio:
Manifatture Teatrali Milanesi
L’uomo dal fiore in bocca
di Luigi Pirandello – regia Antonio Syxty

Teatro Litta

dal 17 al 19 febbraio:

Stage 11

Battisti, la storia

tributo a Lucio Battisti

direttore Emiliano Galigani

Teatro Leonardo

22 febbraio:

Moriremo tutti!

Storie di come abbiamo immaginato la fine del mondo

di Adrian Fartade

Teatro Leonardo

Dal 25 al 26 febbraio:
Frida Kahlo Productions
La merda
di Cristian Ceresoli – con Silvia Gallerano

Teatro Leonardo

dal 04 marzo al 14 aprile:

Manifatture Teatrali Milanesi

La cena dei cretini

di Francis Veber – regia Nino Formicola

Teatro Leonardo

dal 08 al 20 marzo:
Compagnia Corrado D’Elia
Mercurio
da Mercurio di Amélie Nothomb – progetto e regia Corrado d’Elia

Teatro Litta

(“Mercurio”)

dal 22 marzo al 03 aprile:

Manifatture Teatrali Milanesi/TrentoSpettacoli

Decameron, una storia vera

progetto e regia Stefano Cordella – drammaturgia Filippo Renda

Teatro Litta

(“Decameron, una storia vera”)

dal 08 al 10 aprile:
Produzioni Fuorivia/Frida Kahlo Productions/Teatro Metastasio/Teater Grob con Il Funaro/Carrozzerie n.o.t/Richard Jordan Productions

Happy Hour
di Cristian Ceresoli – regia Simon Boberg

Teatro Litta

Aprile 2022:
Manifatture Teatrali Milanesi
Gestemani (terzo cammino) Resurrezione
progetto di performance relazionale site-specific di Antonio Syxty – con la collaborazione di Susanna Baccari

Teatro Litta

26 aprile:

Donne nell’esplorazione spaziale

di Adrian Fartade

Teatro Leonardo

dal 27 al 29 aprile:

PEM Habitat Teatrali/Anna Marcato

Urlando furiosa

un poema etico

scritto da Domenico Ferrari, Riccardo Piferi, Riccardo Pippa e Rita Pelusio – regia Riccardo Pippa

Teatro Leonardo

dal 03 al 04 maggio:
Italia dei Visionari

Produzione Archetipo/in collaborazione con il Festival Montagne Racconta/Tedavi98
La vita salva
di e con Silvia Frasson

Teatro Litta

dal 04 al 06 maggio:

Rockopera & Stage 11

ABBAdream

the ultimate Abba Tribute Show

Teatro Leonardo

(“ABBAdream”)

dal 06 al 08 maggio:

Compagnia Teatro Binario 7

Sognando la Kamchatka

drammaturgia e regia Corrado Accordino

Teatro Litta

(“Sognando la Kamchatka”)

dal 11 al 15 maggio:
Oyes
Oblomov Show
testo di Dario Merlini – ideazione e regia Stefano Cordella

Teatro Litta

dal 10 al 12 maggio:

Festival di divulgazione scientifica

Teatro Leonardo

dal 26 al 29 maggio:
Amleta
Il Festival di Amleta

Teatro Leonardo

(“Amleta”)

dal 27 giugno al 09 luglio:
Manifatture Teatrali Milanesi
Cyrano sulla luna
di Luca Chieregato – con Pietro De Pascalis

Teatro Litta

(“Cyrano sulla luna”)

Tabelle prezzi

Teatro Litta – Teatro Leonardo:

Diritti di prevendita € 1,80

Intero € 25,00

Convenzioni € 20,00

Ridotto Arcobaleno (per chi porta in cassa un oggetto arcobaleno) € 20,00

Under 30 e Over 65 € 15,00

Scuole di teatro e Università € 15,00

Ridotto DVA € 12,50

Scuole MTM, Paolo Grassi, Piccolo Teatro € 10,00

Tagliando Esselunga di colore ROSSO

La Cavallerizza:

Diritti di prevendita € 1,80

Intero € 15,00

Scuole MTM, Paolo Grassi, Piccolo Teatro € 10,00

Ridotto DVA € 7,50

Tagliando Esselunga di colore VERDE

Abbonamenti:

MTM è città aperta
5 spettacoli a scelta, su tutte le sale di MTM
a 75€ (rateo 15€) – abbonamento nominale e non cedibile

Abbonamento valido per la stagione 2021/2022 di Manifatture Teatrali Milanesi escluse recite straordinarie, festival, teatro ragazzi, rassegne.

 MTM è città aperta Over 65
5 spettacoli a scelta in tutte le sale di MTM
a 65,00€ (rateo 13€) – abbonamento nominale e non cedibile valido per le persone over 65

Abbonamento valido per la stagione 2021/2022 di Manifatture Teatrali Milanesi escluse recite straordinarie, festival, teatro ragazzi, rassegne.

 MTM Carta Regalo x2

2 ingressi liberi a scelta su tutte le sale di MTM
a 50,00€ (rateo 25€) – abbonamento nominale e non cedibile

Abbonamento valido per la stagione 2021/2022 di Manifatture Teatrali Milanesi escluse recite straordinarie, festival, teatro ragazzi, rassegne.

 MTM Carta Regalo x4

4 ingressi liberi a scelta su tutta le sale di MTM
a 80,00€ (rateo 20€)

Abbonamento valido per la stagione 2021/2022 di Manifatture Teatrali Milanesi escluse recite straordinarie, festival, teatro ragazzi, rassegne.

 MTM Corrado d’Elia 21/22

3 spettacoli della compagnia Corrado d’Elia
50,00€ (rateo 16,67€) – abbonamento nominale e non cedibile

L’abbonamento MTM-Corrado d’Elia è valido per gli spettacoli della Compagnia in scena nelle Sale di MTM nella nuova stagione 2021-2022.

Sede degli spettacoli

Teatro Litta, La Cavallerizza: corso Magenta 24, Milano (M1/M2 fermata Cadorna, tram 16 & 27, autobus 94 e 58)

Teatro Leonardo: via Ampére 1, ang. piazza Leonardo da Vinci, Milano (M2 – fermata Piola, tram 19 e 33)

Le sale teatrali sono accessibili ai disabili

Biglietteria MTM

02 86 454545 – biglietteria@mtmteatro.it

Prenotazioni e prevendita lunedì/sabato dalle 15:00 alle 19:30

La domenica le biglietterie sono aperte un’ora prima dell’inizio degli spettacoli

Sede Teatro Litta – corso Magenta, 24

Sede Teatro Leonardo – via Ampére, 1- ang. piazza Leonardo da Vinci

 Prevendita on line:

Biglietti e abbonamenti sono acquistabili sul sito www.mtmteatro.it
e sui siti e punti vendita: vivaticket.it e ticketone.it

Modalità di ritiro:

I biglietti prenotati vanno ritirati entro il giorno prima dello spettacolo negli orari di prevendita. I biglietti possono essere anche acquistati telefonicamente con carta di credito e inviati via mail in formato elettronico, direttamente utilizzabile per l’ingresso.

BOCCASCENACAFE’

Il BoccascenaCafè, all’interno del prestigioso palazzo Litta, è il luogo ideale per i turisti che hanno bisogno di un pit stop rigenerante, per un pranzo in pausa lavoro, per studiare in un ambiente tranquillo.

Con tre ampie sale all’interno e il cortile il BoccascenaCafè vi aspetta per soddisfare ogni vostro bisogno.

Con bar, caffetteria e tavola fredda aperti dalla mattina alla sera potete in ogni momento sedervi ai tavoli, ordinare e perdervi nell’atmosfera del teatro, in attesa di ricominciare il vostro viaggio, tornare in ufficio o assistere allo spettacolo.

Potete anche chiamarci o scriversi per organizzare feste private, feste di laurea, e aperitivi aziendali.

A due passi dal Duomo, dal Cenacolo, dal Castello, dalla stazione di Cadorna e dalla Cattolica, è il posto perfetto per chi vuole staccare la spina dalla routine e respirare un po’ di aria artistica.

Al BoccascenaCafè i protagonisti siete voi! Contatti: 329 9243823 boccascena@mtmteatro.it

Link video conferenza stampa stagione MTM 2021 2022:             

https://youtu.be/Xb0NryWpcnE

Categorie Comunicati Stampa, comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close