“ScienzainScena” al Pacta Salone di Milano – comunicato stampa

Terza edizione

HedyLamarr

Hedy Lamarr

Dal 28 gennaio al 9 febbraio la Scienza è di casa al PACTA SALONE di Milano con spettacoli, incontri, libri, laboratori, in collaborazione con il Politecnico di Milano, l’INAF Istituto Nazionale di Astrofisica, il Civico Planetario di Milano, il festival Teatro della Meraviglia di Trento, Legambiente, AIDIA – Associazione Donne Ingegnere e Architette, enciclopedia delle donne, Progetto mArte del Liceo Scientifico Allende di Milano

Dopo due anni di successo il PACTA SALONE di Milano vede tornare la terza edizione del Festival ScienzaInScena Atto terzo con 8 titoli, incontri, libri, una mostra/installazione e 4 spettacoli dedicati ai ragazzi, dal 28 gennaio al 9 febbraio 2020. Il Festival, con la direzione artistica di Maria Eugenia D’Aquino, giunto alla terza edizione, conferma le sue collaborazioni con le principali istituzioni scientifiche nazionali tra cui il Politecnico di Milano, l’INAF Istituto Nazionale di Astrofisica, il Civico Planetario di Milano, il festival Teatro della Meraviglia di Trento, Legambiente, AIDIA – Associazione Donne Ingegnere e Architette, l’enciclopedia delle donne, e il Progetto mArte del Liceo Scientifico Allende di Milano.

Il festival conferma le sue collaborazioni con le principali istituzioni scientifiche nazionali, – spiega la curatrice Maria Eugenia D’Aquino – e presenta sulla scena storie di grandi donne di Scienza, l’emergenza climatica, la luce, l’intelligenza artificiale, le osservazioni del Cielo dagli egizi fino a Copernico, il cammino, non privo di ostacoli, per affermare le grandi scoperte”.

Apre il festival lo studio su HEDY LAMARR, L’attrice scienziata, il 28 e 29 gennaio, con Maria Eugenia D’Aquino, in coincidenza con la Giornata della Memoria, la prima tappa di un progetto che porta in scena la storia della donna più bella del mondo, di origini ebree, il primo nudo della Storia del Cinema, ma con un talento scientifico fuori del comune; segue il 30 gennaio LUX, un testo di Salvo Valentino con gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Concetto Marchesi” di Mascalucia sulla natura della luce; il 31 gennaio, solo presso il Planetario di Milano, IL CIELO SOPRA GIZA dopo il successo della scorsa stagione con GIZA, IL SOLE E LE ALTRE STELLE, prosegue il viaggio di Giulio Magli, archeoastronomo, direttore del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, alla scoperta di testi misteriosi e affascinanti legami dell’antico Egitto con il cielo, con letture a cura di Maria Eugenia D’Aquino. L’1 e 2 febbraio di nuovo presso il PACTA SALONE, COPERNICO NON CI CREDEVA, produzione Associazione Centro Teatrale Mamimò, uno spettacolo che è una lezione di fisica, una lezione di fisica che è uno spettacolo; il 3 febbraio MIA NONNA È UN’INGEGNERE, storie di ingegnere e architette che sfidando pregiudizi e luoghi comuni hanno svolto le loro professioni ad altissimo livello senza rinunciare a una vita piena e soddisfacente; segue il 4 e 5 febbraio LA PASSIONE DEI NUMERI. EMMY E SOFJA, STORIA DI DUE MATEMATICHE di Maria Rosa Panté; il 6 e 7 febbraio PALE BLUE DOT – Pallido pallino blu, una produzione Jet Propulsion Theatre – Compagnia Arditodesìo, una storia sulla salvaguardia del Pianeta Terra. Chiude il Festival l’8 febbraio BLACK BLACK SKY 2020 performing universe una co-produzione PACTA . dei Teatri – Associazione Sosta Palmizi, dove uno scienziato, l’astrofisico Stefano Sandrelli, un danzatore, il coreografo di Sosta Palmizi Giorgio Rossi, e un’attrice, intrecciano i loro linguaggi per raccontare, a modo loro, l’universo. Il curioso terzetto si ‘sfida’ sulla scena in un bizzarro contest, per condurci il più lontano possibile nello spazio, dentro e fuori di noi. 

PaleBlueDot_fotoLucia_Baldini_0803

Pale Blue Dot (Foto Lucia Baldini)

Non manca la sezione dedicata all’infanzia, che vede protagonisti artisti, ricercatrici, matematiche legati alla più importanti istituzioni scientifiche della città: il 2 febbraio alle ore 11 in scena i concetti matematici in MOGNOMI E POLIGNOMI e alle 15.30 PER LO SPAZIO CON NABU’ il viaggio di una navicella spaziale verso Marte; il 9 febbraio alle ore 11 MATEBOSCO, a scoprire il magico mondo della matematica per poi rispondere a una richiesta di soccorso nello spazio con MARTINA TREMENDA NELLO SPAZIO alle ore 15.30.

INFO – PACTA SALONE – via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15, autobus 65, 79 e 230

Per informazioni: www.pacta.org – mail biglietteria@pacta.orgpromozione@pacta.org – tel. 0236503740 – ufficio scuole: ufficioscuole@pacta.org

Orari spettacoli: da martedì a sabato ore 20.45, domenica ore 17.30, lunedì riposo – (PARAPIGLIA TeatroInFamiglia sabato o domenica ore 15.30) – (PACTAsoundZONE e altri appuntamenti programmati lunedì ore 20.45)

Orari biglietteria: dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00

nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15

Biglietti: Intero €24 | Rid. Convenzioni €16 | Under 25/over 60 €12 | CRAL e gruppi €12 (min. 10

persone) | gruppi scuola €9 | per gli spettacoli della rassegna pactaSOUNDzone intero €10 – ridotto €6 | per gli spettacoli della rassegna PARAPIGLIA biglietti €7 per tutti

ABBONAMENTO SCIENZAINSCENA (ingresso a 7 spettacoli, mostra, conferenze e laboratori del festival) €30

Categorie Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close