Milano Blues session al San Babila – comunicato stampa

TEATRO SAN BABILA – 3 e 4 MAGGIO ore 21

THE BLUES PLACE presenta

MILANO BLUES SESSIONS

I prossimi 3 e 4 maggio 2019 presso Teatro San Babila di Milano si terrà la prima edizione delle MILANO BLUES SESSIONS, due serate di grande Blues di livello mondiale, con la partecipazione di band e musicisti di fama internazionale. Il Blues, al quale i grandi musicisti rock e moderni si riferiscono ed ispirano, da sempre seguitissimo dal pubblico milanese più appassionato, sta suscitando un nuovo crescente interesse anche tra i giovani.

The Blues Place Srls, società nata nel 2018 con l’obiettivo di organizzare eventi Blues al fine di promuoverne la diffusione, ha l’obiettivo di portare i concerti Blues all’interno degli spazi teatrali delle più importanti città italiane e non solo. L’intento è quello di valorizzare il più possibile il genere e di ampliare l’offerta sul territorio proponendo combinazioni di sonorità e origini differenti

La prima edizione, intitolata “Milano Blues Sessions” porterà grandi nomi della scena Blues italiana ed internazionale nel capoluogo lombardo.

Entrambe le serate saranno presidiate da un Master of Ceremony d’eccezione:  Maurizio Dr. Feelgood Faulisi

La rassegna sarà aperta venerdì 3 maggio alle ore 21 da Giles Robson uno dei più importanti esponenti della nuova generazione di armonicisti Blues, al quale seguirà la Treves Blues Band, il gruppo del “Puma di Lambrate” Fabio Treves. ( FOTO IN ALTO)

Il 4 maggio sempre alle ore 21 protagonista, uno dei più affermati ed influenti armonicisti degli ultimi decenni, che verrà preceduto sul palco da Egidio “Juke” Ingala e dai suoi Jacknives, tra le più rinomate band old-school rockin’ blues sulla scena internazionale da diversi anni. Sul palco anche Francesco Piu, polistrumentista sardo ormai famoso anche all’estero, propone una irresistibile miscela esplosiva di blues, funky e rock.

VENERDÌ 3 MAGGIO ore 21

GILES ROBSON, (From UK) definito da Blues Matters “un armonicista di livello mondiale, che ha l’autorità, il credito e l’esperienza proprie soltanto delle leggende

TREVES BLUES BAND con il grande, storico bluesman milanese, simbolo e padre del Blues italiano FABIO TREVES il “Puma di Lambrate

SABATO 4 MAGGIO ore 21

EGIDIO “JUKE” INGALA & THE JACKNIVES una delle più rinomate band di rockin’ blues d’Europa con il grande performer e stiloso armonicista EGIDIO “JUKE” INGALA

BILLY BRANCH & THE SONS OF THE BLUES, (FOTO CENTRALE ) From U.S.A. e per la PRIMA VOLTA A MILANO! citando La Repubblica la leggenda vivente del Blues di Chicago con i suoi Sons of the Blues, una tra le migliori band americane

FRANCESCO PIU emergente polistrumentista sardo che propone una irresistibile miscela esplosiva di blues, funky e rock

MASTER OF CEREMONY: MAURIZIO “DR. FEELGOOD” FAULISI

Conduce trasmissioni radiofoniche dal 1978, ha collaborato con Radio Popolare, Italia Radio e per 15 anni RockFM. Dal 2009 è la voce di ‘Dr Feelgood’, su Virgin Radio al mattino con il morning show, dalle 06:30 alle 09. Ha ripreso l’attività di musicista esibendosi in spettacoli cultural-musicali con il trio acustico ‘Dr Feelgood & the Long Journey’, dedicati alla musica Country e alle origini del Rock and Roll.

ARTISTI

GILES ROBSON è uno dei più importanti esponenti della nuova generazione di armonicisti Blues. Classe ’78, Robson, ha inciso diversi dischi e suonato in alcuni dei più prestigiosi Festival europei. Endorser della Hohner ha di recente registrato l’ultimo album collaborando con Bruce Katz e Joe Louis Walker, per la Alligator Records. Porta sul palco un mix esplosivo di classicità ed innovazione. Blues Matters (UK) dice di lui: “Robson è un armonicista di livello mondiale. Ha l’autorità, il credito e l’esperienza proprie soltanto delle leggende”.

TREVES BLUES BAND con il suo leader FABIO TREVES, il “Puma di Lambrate”, dal1974 sui palchi d’Italia e di tutto il mondo tiene alta la bandiera del BLUES italiano. I suoi concerti sono un viaggio nella storia della musica Blues, dai primi canti di lavoro a quello arcaico e campagnolo, dal Blues elettrico di Chicago a quello più moderno. La missione del Puma nella divulgazione dei valori del Blues continua con il nuovo tour 2019 “70 IN BLUES”. Missione che gli è valso il conferimento dell’Ambrogino d’Oro del Comune di Milano.

EGIDIO “JUKE” INGALA & THE JACKNIVES tra le più rinomate band old-school rockin’ blues sulla scena internazionale da diversi anni. Hanno suonato nei più importanti festival e club di tutta Europa. Egido “Juke” Ingala è un frontman dalle doti straordinarie, unisce uno stile tradizionale a performance stupefacenti. Il suo modo di suonare è stato definito come il punto d’incontro tra Little Walter e George “Harmonica” Smith, con un tocco di Walter Horton. Ha all’attivo diversi dischi e negli anni ha collaborato con giganti del blues a livello mondiale tra cui: Alex Schultz, Linwood Slim, Gary Primich.

Billy Branch

BILLY BRANCH & THE SONS OF THE BLUES Billy Branch è uno dei più affermati ed influenti armonicisti degli ultimi decenni. È stato scoperto da Willie Dixon. Ha suonato in oltre 250 dischi di cui più di 10 a suo nome. Ha avuto l’opportunità di suonare con i grandi padri del blues di Chicago tra cui Willie Dixon, Keb Mo, Eddy Clearwater, Lurrie Bell e Taj Majal, diventando poi uno dei maggiori esponenti della “seconda generazione” di artisti blues di Chicago. Ha perfezionato la tecnica grazie a maestri del calibro di Big Walter Horton, James Cotton, Junior Wells e Carey Bell, che Branch sostituì nella Willie Dixon’s Chicago Blues All-Stars. È stato nominato 3 volte ai Grammy Awards ed ha vinto un Emmy Award ed un Addy Award. Nel 2017 al Chicago Blues Festival si è celebrato il quarantennale di Billy Branch & The Sons Of The Blues, una delle più importanti band del blues di Chicago nel mondo.

FRANCESCO PIU esprime una miscela esplosiva di blues, funky, rock e soul in chiave sia acustica che elettrica. Alterna con maestria diversi strumenti, tra cui chitarra acustica, dobro, weissenborn, banjo, lap steel e armonica, oltre a cantare. Ha partecipato ad alcuni tra i più importanti festival a livello mondiale e aperto concerti per grandi artisti quali: John Mayall, Johnny Winter, Jimmie Vaughan. Ha all’attivo diversi album che hanno avuto forte risonanza all’interno del panorama blues.

BIGLIETTI Biglietto Unico euro 21 (compresa prevendita)

Abbonamento due serate 3-4 maggio euro 32

Chiamando la biglietteria allo 02 798010 o scrivendo una mail a info@teatrosanbabilamilano.it avrete la possibilità di assistere ad entrambe le serate ad euro 32 (Biglietto singolo euro 21)

ORARI BIGLIETTERIA

La biglietteria è aperta da martedì – giovedì – venerdì dalle ore 10 alle ore 17 – 

Mercoledì dalle 14 alle 17 – La biglietteria è aperta anche un’ora prima di ogni spettacolo

TEATRO SAN BABILA Corso Venezia, 2/A – 20121 Milano -Tel. 02 798010 – info@teatrosanbabilamilano.itwww.teatrosanbabilamilano.it

PARCHEGGIO CONVENZIONATO PIAZZA MEDA BEST IN PARKING Piazza Meda, 2/A – 20121 Milano – Tariffa forfait di € 5,00 nella fascia serale dalle 18.30 alle 01.00, fascia pomeridiana dalle 14.30 alle 19.30

Categorie Comunicati Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close