Rassegna DonneTeatroDiritti 2022: “L’infinita speranza di un ritorno” e “Bluering Underwood” al Pacta Salone

(Elisabetta Vergani in “L’infinita speranza di un ritorno”)

DonneTeatroDiritti 2022

L’infinita speranza di un ritorno

Vita e poesia di Antonia Pozzi

Dall’11 marzo uno dei casi letterari più rilevanti degli ultimi decenni in scena al PACTA SALONE

La letteratura continua negli spettacoli in scena nella XII edizione del Progetto “DonneTeatroDiritti – cammino, frontiere, bisogni e sogni”, al PACTA SALONE, con L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO, vita e poesia di Antonia Pozzi di e con Elisabetta Vergani, Farneto Teatro, dall’11 al 13 marzo 2022, il racconto di uno dei casi letterari più rilevanti degli ultimi decenni, mentre il 13 febbraio è ricorso l’anniversario dei 110 anni dalla nascita della poetessa.

Antonia Pozzi, uno dei casi letterari più rilevanti degli ultimi decenni, una giovane poetessa, nata a Milano il 13 febbraio 1912 e morta suicida a 26 anni senza aver mai pubblicato una sola poesia, oggi riconosciuta una delle voci più alte della poesia lombarda e italiana del ‘900.

Un’attrice e un musicista si affacciano sul materiale poetico e sui diari, le lettere, le fotografie e gli oggetti della sua vita: non vi è nulla in scena che non sia appartenuto ad Antonia Pozzi. Un percorso teatrale di memorie e suggestioni dedicato alla vicenda umana e poetica di Antonia Pozzi, che interroga con rispetto il mistero della sua breve esistenza, ma soprattutto restituisce, con i mezzi del teatro, il suo amore per le cose vive e per la poesia.

Di Antonia Pozzi, nonostante la brevissima vita, si conoscono più di trecento composizioni e duemilaottocento immagini fotografiche, ormai oggetto di interesse nella loro autonomia.

Figlia unica di una famiglia dell’alta borghesia milanese discendente da Tommaso Grossi, era colta, sportiva, viaggiatrice, ma il suo breve tragitto esistenziale muoveva oltre l’emancipazione e l’agio, verso l’accettazione dell’esser poeta. Ciò per lei significava la ricerca di una vera libertà che le consentisse di esprimere il suo autentico sentire di donna e il grande amore per il mondo. Nella sua esperienza umana convissero l’immenso amore per la natura e la montagna e il difficile rapporto col mondo maschile ed intellettuale della propria epoca. Venne profondamente segnata dalle tormentate vicende affettive con Antonio Maria Cervi, il suo professore di greco al Liceo Manzoni, con Remo Cantoni e Dino Formaggio e dalle profonde amicizie con Vittorio Sereni e i Treves. Nell’ambito della vita culturale milanese degli anni trenta era inserita nell’ambiente dell’Università Statale che faceva riferimento al professor Antonio Banfi, uno dei più innovatori filosofi dell’epoca e in quel contesto espresse, purtroppo non capita né valorizzata, un proprio originale pensiero.

Il Progetto DonneTeatroDiritti 2022:

Il Progetto continua dal 16 al 20 marzo 2022, con IL CANTO DI PENELOPE, da “Il canto di Penelope” di Margaret Atwood con la regia e riduzione drammaturgica di Michela Embrìaco, anche in scena; per cause di forza maggiore, viene presentato in forma di PRIMO STUDIO (lettura scenica), dal 24 al 27 marzo 2022, RAGAZZE DI VETRO dal romanzo “La campana di vetro” e altri materiali di Sylvia Plath, adattamento di Maddalena Mazzocut-Mis e Sofia Pelczer, sulla vita di due ragazze in lotta contro la depressione. Lo spettacolo, nella sua forma compiuta, sarà presentato durante la stagione 2022-23 sempre presso il Pacta Salone. Segue dal 30 marzo al 3 aprile 2022 una produzione CSS Teatro stabile d’innovazione del Friuli Venezia Giulia, MILEVA, la storia della moglie di Einstein e del suo genio; l’11 e il 12 aprile 2022 CON SORTE, scritto e diretto da Giacomo Guarneri, una storia nella Sicilia dei ricatti e delle intimidazioni di Cosa Nostra; infine chiude il 13 e 14 aprile 2022 LIBELLULE IN VOLO Racconti, confessioni e letture sulle streghe e l’Inquisizione ideazione e regia Antonio Rosti.

Al PACTA SALONE:

Dall’11 al 13 marzo 2022

L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO

vita e poesia di Antonia Pozzi

progetto di e con Elisabetta Vergani

regia Maurizio Schmidt

pianoforte e musiche Filippo Fanò

immagini e oggetti di Antonia Pozzi

produzione Farneto Teatro

A seguire:

Lunedì 14 marzo 2022 ore 20.45

Per pactaSOUNDzone2022

BLUERING UNDERWOOD

(“BlueRing Underwood”)

viene presentata al PACTA SALONE la terza serata del progetto pactaSOUNDzone2022: “BlueRing Underwood”, un ensemble di dieci elementi formatosi in occasione della residenza artistica organizzata da BlueRing Improvisers nel mese di maggio 2021. Un organico straordinario formato da alcuni tra i migliori giovani musicisti di ricerca di tutta Italia, selezionati tra più di ottanta candidati per incidere un lavoro discografico

Francesca Naibo – chitarra;

Luca Perciballi – chitarra

Tobia Bondesan – sassofoni;

Glauco Benedetti – tuba, trombone, tromba;

Federico Calcagno – clarinetti;

Stefano Grasso – batteria, percussioni, vibrafono;

Giuseppe Sardina – percussioni;

Michele Bondesan – contrabbasso;

Francesca Scigliuzzo – violoncello;

Federico Zaltron – violino e viola

Creazione estemporanea, composizione, ascolto di gruppo, gesto, forme aperte, espressione della contemporaneità creativa, improvvisazione, now music, respiro collettivo: sono queste le parole chiave per avvicinarsi all’ascolto dell’ultimo progetto di BlueRing-Improvisers. Da anni l’Associazione si dedica alla ricerca artistica esplorando le pratiche improvvisative ‘non-idiomatiche’, la conduction e il segno scritto al fine di creare attività artistiche in ambito musicale e di ricerca teorica, da sempre in un dialogo spontaneo e simbiotico con le arti visuali.

Lo scopo del gruppo è quello di indagare sulle dinamiche relazionali tra i musicisti, in bilico tra la propria individualità e il gesto collettivo, e di sperimentare materiali sonori e timbri ‘nuovi’, creati da e per un saper fare strumentale e improvvisativo. Nasce così un tentetto stabile che indaga e indagherà nel tempo − attraverso una cura per l’ascolto e grazie alla spontaneità di un pensiero musicale aperto − varie arti, vari idiomi, varie tipologie di partitura e di forme di esecuzione, composizione ed improvvisazione.

INFORMAZIONI GENERALI

Dove siamo: PACTA SALONE via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15, autobus 65, 79 e 230

Per informazioni: www.pacta.org tel. 0236503740 – mail biglietteria@pacta.orgpromozione@pacta.orgufficioscuole@pacta.org

Orari spettacoli: martedì – sabato ore 20.45 | domenica ore 17.30 – lunedì riposo eccetto i lunedì di pactaSOUNDzone e altri programmati alle 20.45. In caso di spettacoli di sette o più giorni, giovedì ore 19.00 – VERIFICARE SUL SITO GLI ORARI

Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

nei giorni di programmazione la biglietteria apre 90’ prima dello spettacolo

Acquisto biglietti: www.pacta.org

Prezzi biglietti: Intero €24 | Rid. Convenzioni, CRAL e gruppi (min. 10 persone) €16 | Under 25/over 60 €12 | gruppi scuola €9

per gli spettacoli della rassegna pactaSOUNDzone intero €10 – ridotto €6

L’ingresso al teatro sarà consentito esclusivamente su presentazione della Certificazione Verde Covid-19 rafforzata e indossando una mascherina FFP2

Ufficio stampa per PACTA . dei Teatri

Categorie comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close