La prima stella della sera

Atir presenta

LA PRIMA STELLA DELLA SERA

Rassegna teatrale a sorpresa

II edizione – 28 giugno > 18 luglio 2021

Cortile Chiesa di S.Maria alla Fonte c/o Parco Chiesa Rossa

ingresso Via S. Domenico Savio 3 – Milano

La rassegna teatrale “La prima stella della sera” ritorna per il secondo anno – dal 28 giugno al 18 luglio – al parco Chiesa Rossa, nel cortile della Chiesa di S.Maria alla Fonte (ospiti dei Frati Minori Cappuccini) che l’estate scorsa ha fatto da splendida cornice alla prima edizione. Siamo nel Municipio 5, periferia sud di Milano:il parco è una piccola oasi verde che si affaccia su Piazzale Abbiategrasso,un posto accogliente e pieno di vita.

La rassegna fa parte del palinsesto LA BELLA ESTATE del Comune di Milano e s’inserisce nel programma Lacittàintorno di Fondazione Cariplo, che coinvolge gli abitanti dei contesti urbani fragili nella riattivazione e risignificazione degli spazi inutilizzati o in stato di degrado, per migliorare la qualità della vita e creare nuove geografie cittadine.  

Questi gli artisti che parteciperanno:

Berardi/Casolari, Bandini/DeVreese/Malvestiti,Valerio Bongiorno, Marco Cacciola, Mattia Fabris, Matilde Facheris, Paolo Faroni, Annagaia Marchioro,Marina Massironi/Nicoletta Fabbri, Omar Nedjari/Marika Pensa, Stefano Orlandi, Davide Palla, Maria Pilar Pérez Aspa, David Remondini, Manuel Renga/CHRONOS3, Arianna Scommegna, Chiara Stoppa, ECO DI FONDO, Sandra Zoccolan, Debora Zuin.

Nelle tre domeniche sono previsti spettacoli per bambini e famiglie, gli unici a essere svelati:

4 luglio, ore 17.45: “Tre di principesse” di e con Carlo Ottolini

11 luglio, ore 17.45: “I dodici lupi” di e con Carlo Ottolini

18 luglio, ore 17.45: “Rane, principi, questioni di punti di vista” di e con Alma Rosè

Nelle tre settimane di festival ci saranno due eventi speciali svelati al pubblico:

3 luglio: Chronos 3 – performance con audiocuffie h 18.30 e h 20.15, posti limitati. Avvertenza: il pubblico verrà fatto accomodare a terra su cuscini.

13 luglio: Trio Jazz – concerto organizzato daTeatro alla Scala e Filarmonica della Scala, nell’ambito di “La Scala in città”– ingresso gratuito su prenotazione

Come nella prima edizione, l’orario degli spettacoli sarà alle 19.30, sul far del tramonto, come nell’antico teatro greco: si comincia con la luce del sole e si finisce sul calar della notte…quando la prima stella della sera fa capolino nella volta celeste.

Verrà replicata anche la formula dell’“appuntamento al buio”: lo spettatore conoscerà l’elenco degli artisti e i titoli degli spettacoli ma non le date, comprando il biglietto senza sapere chi sarà in scena quella sera.
È un gioco, un azzardo, un atto di fiducia che chiediamo al pubblico e che il pubblico nella prima edizione ha raccolto con gioia.

Dopo tutto quello che è successo e sta succedendo, dopo mesi di chiusura, silenzio, incuria, vogliamo lanciare un segnale.Non solo gli operatori culturali, gli attori della cultura, ma tutti i cittadini, gli spettatori, reclamano il diritto alla cultura, alla prossimità, all’incontro dal vivo, al teatro.È per questo che, sparigliando le abituali carte del marketing culturale che impongono un nome e un titolo per generare interesse, noi crediamo che il pubblico vorrà partecipare numeroso a questo semplice gesto concreto: non importa chi ci sia quella sera, importa esserci e importa che l’incontro avvenga.

Gli artisti coinvolti saranno grandi professionisti della scena: presenteranno lavori già rodati ma potranno anche, se lo vorranno, presentare progetti nuovi ancora da rodare o addirittura da concludere, cercando di rendere quel luogo e quel momento di incontro ancora più speciale attraverso un confronto attivo.

Avremo artisti di indiscussa fama ed esperienza accanto a giovani artisti che muovono i primi passi nel panorama professionistico, nell’ottica di quella trasversalità di punti di vista e appartenenze tanto cara ad ATIR.
Ci auguriamo che questa seconda edizione del festival abbia il successo della prima, a dimostrazione del fatto che nessuno – e tantomeno un virus – può fermare il bisogno inalienabile di bellezza e cura dell’anima che molti di noi sentono come necessità assoluta!

ORARI: spettacolo ore 19.30 – tutte le sere (durata spettacoli 1h circa) – il 3 luglio doppio spettacolo ore 18.30 e 20.15

ORARI: spettacolo per bambini e famiglie, tutte le domeniche ore 17.45

CAPIENZA: 99 posti

PREZZI

Serale: posto unico 14 euro + prevendita

Pomeridiane: 6 euro bimbi fino a 12 anni/ 8 euro adulti + prevendita

E’vivamente raccomandato l’acquisto online

ACQUISTO ONLINE: http://www.atirteatroringhiera.it
INFO tel. 02.87390039 – info@atirteatroringhiera.itwww.atirteatroringhiera.it

INDIRIZZO: – Cortile Chiesa S. Maria alla Fonte c/o Parco Chiesa Rossa – ingresso da Via San Domenico Savio 3 – Milano

Si ringrazia la Comunità dei Frati Minori Cappuccini di S.Maria alla Fonte per l’ospitalità

Categorie Comunicati Stampa, comunicato stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close