L’Italia s’è desta!

Domenica Speciale

13 giugno 2021, ore 18

Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro

presenta

L’Italia s’è desta!

Viva una statua viva

spettacolo teatrale e concerto

per il restauro dell’Italia Turrita

Giardini Pubblici Indro Montanelli

C’è una statua a Milano che ci parla di Patria e di Risorgimento, parole quanto mai attuali in questo periodo di ricostruzione sociale post pandemia.

Pochi cittadini però la conoscono. E’ l’Italia Turrita realizzata in marmo di Carrara da Alessandro Puttinati nel 1850 e posta 170 anni fa su quello che all’epoca era il rilievo più alto della città, il cosiddetto Montemerlo, oggi a nord-ovest dei Giardini Pubblici Indro Montanelli.

Vandalizzata nel 2016 con la rottura di un braccio e di parte del libro su cui erano scritti i nomi dei patrioti deportati allo Spielberg, la statua muliebre simbolo dell’Italia ma anche della donna per la sua particolare eleganza e leggiadria, è stata per anni l’unico monumento femminile della città e oggi può ben rappresentare l’anniversario dei 160 anni dell’Unità d’Italia.

Grazie all’impegno dell’Associazione degli Amici dei GiardiniPubblici (AGIAMO)e al restauro del Comune di Milano curato dalla Scuola di Restauro dell’Accademia di Belle Arti di Brera – che ha potuto usufruire delle borse di studio messe a disposizione proprio da AGIAMO – è stata finalmente riportata al suo antico splendore.

La statua restaurata verrà riconsegnata alla città e ai suoi cittadini domenica 13 giugno e per celebrare questo evento lo Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro di via Orcagna 2 ha realizzato uno spettacolo per la rassegna Domeniche Speciali dal titolo L’Italia s’è desta! Viva una statua Viva.

“Nel 160esimo anniversario dell’Unità d’Italia -spiega Livia Pomodoro nel suo doppio ruolo di Presidente dello Spazio Teatro No’hma e dell’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano – questa restituzione assume una connotazione simbolica particolare che richiama valori universali basati sull’uguaglianza e il rispetto reciproco, che vedono nella difesa della Costituzione l’espressione più alta della democrazia. È un’Italia che “s’è desta” – continua – e si scopre quanto mai attuale, moderna, inclusiva, femminile, impegnata nella solidarietà e nella difesa delle diversità. Pronta a rimboccarsi le maniche”.

L’Italia s’è desta! Viva una statua Vivaè articolato in tre momenti: un concerto di musica classica con un trio di archi, Rose di maggio, che eseguirà arie di Cilea, Mascagni e Boccherini; una drammaturgia teatrale inedita commissionata a un giornalista milanese, Paolo Colonnello, e interpretata da Maddalena Crippa e Giovanni Crippa;infine un concerto di musica italiana, da Morricone a Dalla, rivisitata in chiave jazz eseguita da Flamingo ‘n’roses.

Lo spettacolo andrà in scena domenica 13 giugno alle ore 18 ai piedi della statua dell’Italia Turrita presso i Giardini Pubblici Indro Montanelli (in presenza con prenotazione obbligatoria e posti contingentati) e contemporaneamente sarà visibile in streaming, senza registrazione, sul sito www.nohma.org.

L’Italia s’è desta!

Viva una statua viva

testo di Paolo Colonnello

regia di Marco Carniti

con Maddalena Crippa e Giovanni Crippa

trio d’archi Rose di maggio

gruppo jazz Flamingo ‘n’ roses

ufficio stampa

Rossella Tansini  377 9956653

Categorie Comunicati Stampa, comunicato stampa, Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close