Stagione Teatrale Teatro Fontana – comunicato stampa

La forza naturale del teatro intesa come energia debordante, vitale, che per sua natura tende a proiettarsi oltre canoni e forme prestabilite. È questo il claim scelto dalla direttrice artistica Rossella Lepore per la stagione 2019/2020 del Teatro Fontana. #ForzaNaturale indica dunque la caratteristica di un’arte che, superando schemi e stereotipi, interpreta la realtà assumendone anche il disordine e l’errore. Questo non è più il tempo della perfezione ma dello stare insiemedice uno dei sei personaggi messi in scena da Michele Sinisi. Ebbene, le sue parole tracciano forse il perimetro diuna stagione diversa dalle altre, che quest ’anno riserva uno sguardo più ampio alle drammaturgie contemporanee nel tentativo di offrire diverse visioni e sperimentazioni.L’urgenza materica di Michele Sinisi, la performatività di Licia Lanera, l’audacia di Fabiana Iacozzilli, l’intensità di Caroline Baglioni, l’energia di Marco Lorenzi, la ricerca di Marco Cacciola, l’estro di Gipo Gurrado, il talento affabulatorio di Rosario Lisma, la comicità di Walter Leonardi e dei Contenuti Zero – Varietà, l’eccentricità di Gennaro Cannavacciuololo humor amaro di Giancarlo Nicoletti, le tagliatelle delle Ariette…i protagonisti di questa stagione hanno in comune lo sforzo di dare forma alla forza naturale delle loro idee senza perderne la potenza originaria. Stili e linguaggi diversi si alterneranno nel segno della inclusività per fotografare il contemporaneo anche – e non solo – a partire dal patrimonio della tradizione. Teatro, danza, musica non saranno divisi in compartimenti stagni ma, piuttosto, si fonderanno e contamineranno diversificando la stagione nell’ottica di un confronto con mondi diversi alla ricerca di nuovi stimoli creativi. Un mash up di linee artistiche il cui intreccio connota quella che possiamo definire la stagione del divertimento, ossia del divertire – letteralmente prendere altre direzioni – per uscire dalla ripetizione del sempre uguale. Prima di entrare nel dettaglio degli spettacoli in cartellone, è necessario fare un punto e dar conto dei risultati della stagione appena conclusa: 148 alzate di sipario – da settembre a giugno – per un totale di 23.927 spettatori che hanno sostenuto il Teatro Fontana con 208.846,14 euro di incassi al botteghino registrando, rispetto alla stagione passata, un aumento di pubblico pari al 22.22% e di incassi pari al 33,73% per la stagione di prosa. Il bilancio dell’esercizio 2018 si è chiuso in perfetto equilibrio fra costi e ricavi consentendo anche nuovi investimenti sulla sicurezza e sulla ristrutturazione della sala. Il nostro pubblico non è cresciuto solo nei numeri ma anche nel gradimento, come dimostrano le numerose recensioni ricevute sui canali online del teatro. La stagione 2019/2020 ospiterà 2 nuove produzioni Elsinor4 riprese, 11 ospitalità, 5 festival, 4 weekend dedicati a bambini e famiglie e 15 titoli destinati alle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Nuove produzioni e repertorio

Quest ’anno le produzioni in cantiere per la stagione 19/20 sono due: Tradimenti (dal 13 al 24 novembre) e Le rane (dal 14 al 31 maggio). Il celebre – e forse più rappresentato – testo di Harold Pinter viene affidato alla regia di Michele Sinisi – qui anche attore – che continua la sua “battaglia” tra tradizione e innovazione, performatività e interpretazione, immedesimazione e straniamento, alla ricerca di un dispositivo drammaturgico e scenico in grado di scardinare un approccio museale ai testi classici. La storia di una triangolazione amorosa ripercorsa a ritroso, diventa occasione per un’indagine sulle parole non dette, sul segreto che si annida nell’animo di tre personaggi legati da un gioco di menzogne. A confronto la disarmante essenzialità del drammaturgo inglese – che attraversa una palude di rapporti complessi – e il coraggio di Sinisi di sfidare la convenzione e di far risuonare una cassa di risonanza registica e attoriale corrispondente ai nostri tempi.A Marco Cacciola invece il compito di cimentarsi con Le Rane di Aristofane: un progetto ambizioso e inclusivo che mira a coinvolgere attori professionisti e non, al fine di ricreare l’antico nucleo originario del coro greco composto un tempo dai cittadini della polis. Un lavoro on the road sull’identità alla ricerca di un dialogo con l’io collettivo in cui l’azione teatrale si svolgerà ovunque, rompendo i confini fra testimoni e spettatori. Il 31 dicembre festeggeremo la fine dell’anno con Gennaro Cannavacciuolo e il suo storico recital Volare. Concerto a Domenico Modugno, un tuffo nella storia della canzone italiana in cui l’istrionico attore napoletano dà vita ad unospettacolo dalle atmosfere brechtiane facendo rivivere le arie più famose del grande cantautore italiano. Dal 14 al 19 gennaio tornerà Platonov. Un modo come un altro per dire che la felicità è altrove spettacolo della compagnia Il Mulino di Amleto prodotto da Elsinor, Festival delle Colline Torinesi – Torino Creazione Contemporanea e TPE – Teatro Piemonte Europa: una riscrittura originale della prima opera di Anton Čechov. Un’esplorazione energica e vitale di un testo poco frequentato che gioca con segni e linguaggi espressivi del teatro, inglobandoli e fondendoli, restituendo all’atto della rappresentazione la sua originalità di atto creativo.Tra le riprese di quest ’anno tornerà – dal 29 gennaio al 9 febbraio – anche Supermarket. A modern musical tragedyDebuttato lo scorso gennaio registrando quattro sold out e un sorprendente successo di critica, questo non-musical firmato da Gipo Gurrado è un mix di coreografie accattivanti e di assoli, pas de deux, duetti contemporanei, ma dalla classica impalcatura tragica, dove l’eroe dialoga (e canta) con il coro. Un nuovo concept di musical, affidato alla performatività totale degli attori, che – con la modalità narrativa del raccontare cantando – riesce ad accompagnarci nel territorio dell’ironia e della satira. Uno spettacolo che indica una strada per le possibili evoluzioni di un musical nostrano, che deve necessariamente prendere spunto dall’attualità e da una tradizione musicale rivisitata in modo intelligente e curioso. Chiude il ciclo delle produzioni Elsinor Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello, spettacolo firmato da Michele Sinisi che ha restituito al pubblico – registrando tre sold out – un “classico dell’era digitale” in cui la molteplicità di piani del mondo virtuale diventa occasione per testare la straordinaria contemporaneità del pensiero pirandelliano. La potenza turbativa della pièce intessuta di relazioni multiple si rispecchia infatti nell’uso spregiudicato dei social media, con l’introduzione del web che fa da sfondo per tutto il tempo, con accessi a youtube, dirette Facebook e ospiti a sorpresa diversi ogni sera.

Prosa

dal 12 al 15 Settembre: AIA – Teatro nei Chiostri (Rosario Lisma, Gipo Gurrado) Terra matta

TERRA MATTA

dal 4 al 6 ottobre: Ottobre Rosa (CrAnPi, Lafabbrica, Teatro Vascello, Carrozzerie N.o.t.) La classe  (Un docupuppets per marionette e uomini)

9, 10 Ottobre: Ottobre Rosa  (La Società dello Spettacolo) Gianni

11, 12 Ottobre : Ottobre Rosa (Caroline Baglioni, Michelangelo Bellani) Mio padre non è ancora nato

Mio padre

dal 17 al 20 ottobre: Ottobre Rosa: Compagnia Licia Lanera: Guarda come nevica 1. Cuore di Cane

dal 13 al 24 novembre: Elsinor Centro di Produzione Teatrale: Tradimenti 

31 Dicembre: Speciale Capodanno Elsinor Centro di Produzione Teatrale:Volare (Concerto a Domenico Modugno)

volare

dal 14 al 19 gennaio: Elsinor Centro di Produzione Teatrale Tpe – Teatro Piemonte Europa – Festival delle Colline Torinesi- Torino Creazione ontemporanea: Platonov. Un modo come un altro per dire che la felicitá è altrove

dal 23 al 26 gennaio: Ridere non è una cosa seria: Buster, La Corte Ospitale: Coma quando fiori piove

dal 29 gennaio al 9 febbraio: Elsinor Centro di Produzione Teatral: Supermarket – A modern musical tragedy

super

dal 20 al 23 febbraio: Altra scena, I due della città del sole: L’uomo, la bestia e la virtú

dal 3 all’ 8 marzo: Ridere non è una cosa seria: Agidi – Contenuti Zero – Varietá

dal 19 al 22 marzo: Ridere non è una cosa seria: Buster A-Men – Gli uomini, le nuove religioni e altre crisi

dal 24 marzo al 5 aprile: Elsinor Centro di Produzione Teatrale: Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello

sei

dal 16 al 19 aprile: Ridere non è una cosa seria: Buster – Cenando Cenando C’eravamo tanto illusi… Ma nemmeno poi così tanto

dal 14 al 31 maggio: Elsinor Centro di Produzione Teatrale: Le rane

rane

dal 17 al 19 giugno: AIA – Teatro nei Chiostri Teatro delle ArietteAttorno a un tavolo Piccoli fallimenti senza importanza

TAVOLO

Festival: 7 Settembre – Festival Mito – Pomeriggi Musicali Orchestra Joueurs de Flute Tra Spagna e Brasile

dal 25 al 27 ottobre e dal 13 al 15 marzo:  Artedanzae20, Dancehauspiù, Contart: Festival Exister

salva

dal 25 novembre al 1 dicembre: Piú Che Danza! 

dal 6 all’ 8 maggio: Elsinor Centro di Produzione Teatrale – Teatro del Buratto

Festival Segnali (date e programma in via di definizione): Ah-Um Milano Jazz Festival Teatro Fontana Kids

14, 15 Dicembre: Compagnia Stilema: Babbo Natale ti prendo!

dal 27 al 30 dicembre: La fabbrica dell’Attore, Teatro Vascello Bubbles Revolution

11, 12 Gennaio: Discovery Production: Dinosaur Show Live Experience:

15, 16 Febbraio: Teatro Perdavvero: I musicanti di Brema

I comunicati stampa dei singoli spettacoli verranno comunicati di volta in volta all’approssimarsi della loro rappresentazione

Per conoscere i prezzi dei biglietti e degli abbonamenti, si consulti il sito:

https://www.dropbox.com/sh/jr7s625qex1orff/AAAD9c3O6ajt3GniDaAS7y2Ya?dl=0

Categorie Comunicati Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close